Zrin Festival

Zrin Festival

to
Glina
Sisak
Topusko

Il Festival Zrin è dedicato a tutti coloro che sono desiderosi dell’avventura nella natura non toccata, dell’esperienza culturale nell’ambiente genuino, della bellezza, tranquillità e gioia nella zona dell’aria profumata e pulita, della natura rinfrescante. Qui si è immerso nella energia sottile con poteri veri e propri di guarigione e di cui sono anche dotate delle acque, sorgenti dalle numerose fonti antiche sparsi dappertutto per la zona. La causa sta nel fatto che l’area della regione di Banovina energeticamente è talmente forte che anche una breve sosta nella zona vi fa sentire rigenerati!

Zrin Festival multimediale si apre con il concerto dell’Orchestra di fiati sinfonica delle Forze Armate della Repubblica di Croazia tenutosi nella regione di nascita del famoso eroe Nikola ŠubićZrinskie nel luogo dove per 200 anni avevano la residenza i Zrinski. Nella città di HrvatskaKostajnica, immersa nella bellissima natura lungo il fiume Una, sarà presentata la raccolta di poesie di Nikola Kristić che ci prepara una serata poetico-musicale affascinante. Per la prima volta il Festival apre la porta della chiesa di Santa Caterina presso la quale sarà tenuto il concerto dell’Ensemble PRO ‘800 onorando in tal modo il 230° anniversario della parrocchia di Komarevo.Gli eventi che avranno luogo a Topusko, la città situata sopra le fonti delle acque termali dotate di proprietà curative e nella quale recentemente avevano celebrato il 200° anniversario dello stabilimento curativo, sono stati programmati per indicare a tutte le opportunità offerte dall’integrazione reciproca del turismo termale e cultura.

Quest'anno, in collaborazione con il Moslavački Štrk, l'Associazione degli artisti di Popovača, ai numerosi ospiti della località Top Terme ed al pubblico generale, presentiamo altamente impegnati artisti locali, nell'ambito della mostra Tra sogni e ricordi. In seguito all'inaugurazione della mostra si terrà il concerto di HrvojePintarić, corno e Quartetto d'archi croato presso la chiesa della Visitazione della Beata Vergine Maria.

La multimedialità, come il filo conduttore dello ZRIN Festival di quest'anno, sarà arricchita dalla promozione dei due libri splendidi: Storiografia dei Zrinski – La scelta e Atlante Storico della Croazia, che saranno presentati presso il VelikiKaptol a Sisak, dagli autori stessi, Krešimir Regan e Vlatka Dugački.

Il Festival concludiamo con la musica e i musicisti meravigliosi presso gli ambienti delle nostre chiese ubicate nel cuore della Banovina. A Gora si esibiranno Krešimir Lazar, violoncello e Krešimir Has, clavicembalo mentre a Hrvatski Čuntić ascolteremo un duetto straordinario dei due clarinettisti, - Abdul-Aziz Hussein e Ante Krpan.