Naturismo - campeggio nello spirito della tradizione turistica croata

Naturismo

campeggio nello spirito della tradizione turistica croata

Il naturismo in Croazia ha una lunga tradizione. I suoi inizi sull’isola di Rab (Arbe) risalgono agli anni 30 del 20° secolo. In quell’occasione, la Rajska plaža (Spiaggia del Paradiso) fu proclamata naturista dal dott. Richard Ehermann di Vienna, primo presidente della Federazione naturista internazionale, e i primi a fare il bagno nudi, in agosto del 1936, sulla stessa isola furono il re britannico Eduardo VIII e l’eletta del suo cuore, la cittadina americana Wallis Simpson. Nei decenni a seguire, lungo la costa croata nascono campeggi naturisti.

 

La Croazia è diventata così il primo paese europeo ad aprire le proprie porte ai seguaci del naturismo, ossia a quelli che vogliono vivere in armonia con la natura, promuovendo la componente della salute e ricreativa del ritorno alla natura e della creazione dell’uguaglianza. Così oggi, per i praticanti del naturismo, questo è un vero e proprio stile di vita. Oggi la Croazia è il terzo paese dell’Europa per la capienza dei campeggi naturisti: dispone di circa 30 mila posti, tra cui la maggior parte si trova in Istria e nella regione del Quarnero. È interessante il fatto che tra i campeggi istriani ci sia anche Koversada, il primo campeggio naturista commerciale d’Europa. Le caratteristiche comuni dei campeggi naturisti croati sono la sicurezza e lo standard ad alti livelli, la bellezza e la tranquillità. Secondo i valori del naturismo, che si basano sulla promozione della vita sana, i campeggi naturisti hanno una vasta offerta sportiva e ricreativa.

Generalmente, molti credono che i campeggi di qualità più alta siano proprio quelli destinati ai naturisti. È un dato di fatto che i naturisti trovano qui tutto quello che corrisponde alle loro necessità. Ai naturisti vengono offerti tre tipi di campeggi organizzati e attrezzati. La Croazia ha pertanto campeggi naturisti aperti soltanto ai naturisti, con le spiagge dedicate esclusivamente a loro. I campeggi combinati sono quelli usati sia dai naturisti che dagli altri. Si tratta di un tipo di campeggio il quale in parte è dedicato ai naturisti, mentre il resto è dedicato agli altri campisti che non sono naturisti. Nei campeggi esistono pertanto anche le spiagge alle quali possono accedere esclusivamente naturisti e spiagge per altri campisti, che sono separate. Nei campeggi di questo genere le zone per i naturisti hanno le proprie strutture separate, servizi igienici, ristoranti, negozi e altro. Il terzo tipo sono i campeggi tessili con spiagge separate per i naturisti. Nei campeggi del genere, gli ospiti devono essere vestiti, però possono nuotare e prendere il sole sulle spiagge per naturisti. Gli stessi campeggi hanno anche le spiagge sulle quali è vietato soggiornare senza vestiti. I campeggi del genere saranno scelti da coloro che amano nuotare e prendere il sole nudi, mentre durante il resto della giornata preferiscono essere vestiti.

 

Le informazioni relative al tipo di campeggio sono illustrate con un’icona speciale accanto al campeggio.

Ivo Biočina
Indipendentemente da ciò che scegliete, sappiate che nei campeggi naturisti croati vi attende, oltre agli standard alti e a una vasta offerta di attività, un’offerta creata su misura per voi e un soggiorno indimenticabile sulla costa dell’Adriatico.