Arbe

Arbe

Quest’isola può vantarsi del fatto che la sua tradizione naturistica è stata avviata nel 1936, circa cinquant’anni dopo l’inizio ufficiale dell’attività turistica sull’isola di Arbe, da una famiglia nobile. Si trattava del re britannico Eduardo VIII e l’eletta del suo cuore, Wallis Simpson, che dopo aver visitato la città vecchia di Arbe si diressero verso la penisola di Frkanj e nuotarono nella baia di Kandarola. Il resto è storia. Lopar è situato nella parte settentrionale dell'isola. È considerato luogo con il maggior numero di spiagge sabbiose dell’Adriatico, nel quale nacque, secondo la leggenda, San Marino, scalpellino e fondatore della repubblica più antica del mondo, la Repubblica di San Marino, che continua a curare i rapporti amichevoli con questa località. Sia uno dei campeggi, che il complesso alberghiero portano il nome del santo. Banjol, la piccola località turistica di fronte alla città di Arbe, a due chilometri dal suo centro storico, si trova su una collinetta sopra la strada principale e si estende su tre baie, Padove; è conosciuta per i prodotti ecologici agricoli. Sono appunto i campeggi a offrire possibilità interessanti per fare sport e per ricrearsi.