L’ombrello, l’amico migliore del diportista

L’ombrello, l’amico migliore del diportista

È risaputo che, in occasione delle ascensioni himalayane, la maggior parte dei più noti alpinisti del mondo non rinuncerebbe mai a un buon ombrello. Durante le ascensioni, ai piedi delle grandi montagne, un buon ombrello rende superfluo qualsiasi indumento impermeabile. Lo stesso vale per il mare. A bordo, la protezione dagli agenti atmosferici, in primo luogo dal vento e dall’acqua, acquista un’importanza fondamentale.

 

Nella lista delle cose che non devono mai mancare a bordo durante la navigazione, a parte i requisiti per il bagno e le creme solari protettive, un buon libro e qualche hobby (cui sarà finalmente possibile dedicarsi), ogni diportista che si rispetti inserirà anche gli indumenti impermeabili necessari per proteggersi dalle intemperie. Andare per mare senza di essi potrebbe essere uno spiacevole azzardo; se, invece, una volta ormeggiata la barca in porto, deciderete di esplorare la terraferma, tra le cose da portare con voi non potrà mai mancare un ombrello.

 

Vi chiederete a che serve un ombrello, se in ogni caso navigherete sempre con il bel tempo? Beh, innanzitutto perché, anche nelle giornate di tempo impeccabile, potrà sempre capitarvi di imbattervi in un acquazzone pomeridiano, nel qual caso aver un ombrello a bordo non vi dispiacerà. Poi perché, se il tempo dovesse cambiare all’improvviso durante la navigazione, sarete costretti a trascorrere un po’ di tempo al sicuro, ormeggiati da qualche parte, e l’ombrello vi sarà utile eccome. Infine perché, se ne avrete la possibilità, potrete prolungare la stagione nautica anche oltre l’estate, quando l’ombrello diventa un accessorio indispensabile. Così facendo, vivrete una Croazia diversa, senza la solita confusione che caratterizza la costa e le isole durante l’alta stagione. Il mare in autunno è ancora caldo, più o meno come quello estivo, mentre la primavera vi regalerà giornate lunghe e soleggiate come in nessun’altra stagione. In questo caso, però, è sempre meglio avere un ombrello a portata di mano.

 

Ivo Biočina

Se decidete di concedervi quest’ulteriore lusso, accettando le condizioni del tempo per quelle che sono pur di non rinunciare alla navigazione “senza gli occhiali da sole”, avere con sé un ombrello è, in un certo senso, un segno di libertà, e la libertà, si sa, in mare vale doppio, soprattutto se il mare in questione è quello croato!