Una rapsodia di sapori davanti alla vostra prua

Una rapsodia di sapori davanti alla vostra prua

In Croazia la nautica è popolare per diverse ragioni, ma una delle più importanti sono le delizie gastronomiche che potete assaggiare navigando. Per il mare croato è caratteristica una certa simbiosi tra i diportisti e i numerosi ristoranti che accanto al buon cibo offrono anche un ormeggio sicuro e sono spesso accessibili soltanto via mare. Un simbolo dell’offerta gastronomica locale sono le pietanze autentiche e fresche, grazie alle quali la Croazia è conosciuta in tutto il mondo, almeno tra i marittimi. I modi di preparazione del cibo sono spesso molto semplici, mentre la sua qualità è legata al valore degli alimenti che si trovano nelle vostre immediate vicinanze.

 

La pietanza più semplice e di qualità è il pesce appena pescato alla griglia. Numerosi ristoratori possiedono il segreto del pesce ben arrostito (è una vera arte sapere regolare l’intensità del fuoco), mentre è una specialità dell’Adriatico servire il pesce intero preparato in questo modo. Di solito vengono arrostite le specie migliori di pesce bianco, il dentice o il branzino, mentre i gustosi bocconi di pesce azzurro appena arrostito concorrono con successo con i “parenti” di prima classe, tra cui in primo luogo il tonno dell’Adriatico.

Maja Danica Pečanić

Il pesce viene pure cotto e si crede che cuocendo il pesce San Pietro e la cernia in poca acqua questi acquisiscano il sapore migliore. Però, la pietanza che ha il suo posto sul piedestallo della cottura di pesce è chiamata “brodetto”. Qui il pesce viene preparato con la cipolla, il pomodoro e le spezie, mentre il sugo che si ottiene con la cottura è spesso più saporito del pesce stesso. Questa ricetta permette di combinare diversi tipi di pesce e granchi, mentre il modo più noto di preparazione di questa pietanza è sul fuoco aperto e un treppiede.

Le ricette enumerate sono i metodi di cottura tradizionali, mentre le specialità di pesce vengono preparate in tanti modi fantasiosi. Il presupposto principale per una pietanza saporita sono gli alimenti freschi. Alcuni ristoranti dispongono di navi da pesca proprie con le quali procurano il pesce, mentre altri acquistano il pesce presso i pescatori locali. Nelle prime ore del mattino vi imbatterete spesso nei proprietari di ristoranti al loro ritorno dalla pesca. I metodi di preparazione del pesce fresco sono numerosi – il pesce si mangia crudo, affumicato, essiccato e addirittura come ingrediente di una specie di pizza croata chiamata “viška pogača”.

 

I pesci non sono le uniche creature marine che rendono celebre la gastronomia “marina”. La Croazia è infatti nota pure per la qualità dei crostacei pescati nell’Adriatico. Lo scampo del Quarnero appartiene alla famiglia che può crescere il doppio delle specie ordinarie ed è un alimento particolarmente apprezzato, alla pari con l’aragosta e l’astice, che vengono pescati più a sud. Gli scampi vengono preparati diversi modi, mentre i crostacei delle profondità, anche se non si trovano spesso sui menù dei ristoranti croati, sono apprezzati quanto tutte le altre pietanze della famiglia dei crostacei.

 

Oltre che di pesci e crostacei, il mare della Croazia è pure ricco di diverse specie di conchiglie che si trovano spesso nel piatto dei diportisti. Ostriche, cozze, i tartufi di mare o le cappesante sono altrettanto apprezzate perché vengono conservate nel mare e servite in tempi brevi, il che rende più distinto l'aroma di questi frutti di mare.

 

La Croazia è nota per la carne di qualità servita nei ristoranti locali. La tradizione delle pietanze di carne appartiene in primo luogo alla Croazia continentale, ma con un'importante eccezione. Navigando vedrete spesso branchi di pecore brucare l'erba sotto i numerosi olivi, ma questi simpatici animali sono spesso dei bocconi saporiti. Considerata la sua alimentazione naturale, l'agnello isolano è ricco di sapore di erbe aromatiche e di sale proveniente dal vicino mare, il che lo rende una pietanza gustosa nel vostro piatto.

 

È un fatto comune trovare degli orti nei pressi dei ristoranti o di paesini isolani in cui vengono coltivate verdure ricche di sapore. Queste vengono servite sia individualmente oppure usate nella preparazione di altre pietanze. I cibi vengono cucinati con l'olio d'oliva come in tutto il Mediterraneo, mentre le chiome degli olivi sono una parte imprescindibile del paesaggio costiero croato. In questo modo, combinando dei contorni gustosi con alimenti di qualità come il pesce e la carne, si crea una storia gastronomica che spesso potete trovare direttamente dinanzi alla vostra prua che aspetta che studiate il suo sapore.

Boris Kačan

Diverse varietà di uva caratteristiche per la costa croata crescono nelle ore di sole su un terreno fertile, mentre nelle numerose cantine questa viene trasformata in gocce saporite con la firma originale dei viticoltori croati. Quando accostate le pietanze locali con gli aromi di vini croati eccellenti (i cui vigneti si trovano spesso vicino al mare) potete capire la qualità dell'offerta eno-gastronomica della Croazia.